Reintroduzione delle relazioni dirette tra Zurigo e Milano da metà febbraio.

Per permettere una maggiore manutenzione della flotta dei treni internazionali ETR 470, lo scorso mese di dicembre le FFS hanno messo in esercizio per alcune relazioni treni Intercity ICN al posto degli ETR 470. Ciò ha comportato in alcuni casi il cambio treno per la clientela alla stazione di Chiasso. Dal 14 febbraio 2011 tutte le relazioni Eurocity tra Milano e Zurigo saranno di nuovo effettuate senza cambio treno a Chiasso. Per garantire i collegamenti internazionali, le FFS utilizzeranno treni ETR 470 e materiale rotabile composto da locomotiva e carrozze.

Per permettere un intensa manutenzione della flotta degli ETR 470, da dicembre 2010 le FFS impiegano per alcune relazioni Zurigo–Milano composizioni svizzere Intercity ICN al posto degli ETR 470. In questi casi la clientela diretta a Milano viene pregata di cambiare treno alla stazione di Chiasso. Questo concetto sarà prolungato fino al 13 febbraio 2011 per i treni internazionali EC 13, EC 16, EC 21, EC 24. Dal 14 febbraio 2011 circoleranno per contro nuovamente tra Zurigo e Milano treni internazionali senza necessità di cambio a Chiasso.

Per ridurre le perturbazioni della flotta degli ETR 470, le FFS hanno adottato una serie di misure. Al fine di permettere la stabilità della flotta ETR 470, le FFS sono obbligate anche in futuro a garantire maggiori intervalli di manutenzione: con l'impiego esclusivo degli ETR 470 lungo la linea del San Gottardo, gli assi di questi veicoli si usurano unilateralmente e nettamente più in fretta del previsto. A causa di questa situazione le FFS si vedono costrette a ridurre ulteriormente la prestazione chilometrica degli ETR 470 finché non si sarà proceduto alla sostituzione degli assi.

Aus diesem Grund setzt sie vom 14. Februar 2011 bis zum 12. Juni 2011 auf den Verbindungen EC 15 und EC 22 (Milano ab 17.10, Zürich an 20.51) anstelle der ETR 470 lokbespanntes Rollmaterial ein, das

Per questo motivo, dal 14 febbraio al 12 giugno 2011 per le relazioni EC 15 (Zürich partenza ore 9.09, Milano arrivo 12.50) e EC 22 (Milano partenza ore 17.10, Zürich arrivo 20.51) saranno impiegati tra Zurigo e Milano treni con locomotiva e carrozze al posto degli ETR 470. Dato che il materiale rotabile convenzionale non è dotato di sistema di pendolamento saranno necessari tra i 20 e i 25 minuti supplementari per il viaggio tra Zurigo e Milano rispetto al percorso effettuato con gli ETR 470.

Nel frattempo diversi collegamenti Zurigo–Lugano e Basilea–Lugano (via Lucerna) continueranno ad essere raddoppiati con treni ICN. In questo modo è possibile garantire gli orari in Svizzera in caso di ritardo dei treni internazionali.

Ulteriori contenuti