Il treno-scuola nuovamente in Ticino.

Dal 2003 le FFS organizzano ogni anno per i ragazzi delle scuole medie la campagna di prevenzione «Sicuro, corretto!». Ad oggi oltre 117'000 giovani in Svizzera sono stati sensibilizzati ai pericoli e alle conseguenze legate ai comportamenti scorretti o agli atti di vandalismo. Lunedì 21 marzo il treno-scuola inizierà il suo periplo ticinese da Locarno.

Parte oggi dalla Stazione FFS di Locarno-Muralto il tour ticinese 2011 del treno-scuola delle FFS, organizzato nell’ambito della campagna di prevenzione svizzera «Sicuro, corretto!». In Ticino il treno sarà visitato dagli studenti delle scuole medie del Cantone Ticino, del Grigioni italiano e di alcune classi italiane della regione Insubrica. Dal 2003 il treno-scuola in Ticino ha coinvolto 672 classi medie per un totale di 14’123 allievi.


Sensibilizzare i futuri clienti del traffico ferroviario

Lo scopo di «Sicuro, corretto!» è di sensibilizzare i futuri clienti del traffico ferroviario prima del passaggio alle scuole superiori e all’apprendistato, dove è spesso necessario spostarsi quotidianamente con i mezzi pubblici. Sul treno-scuola, formato da quattro carrozze a tema, l’apprendimento interattivo ha una rilevanza centrale. I temi trattati e gli obiettivi riguardano: la prevenzione degli incidenti, il problema dei vandalismi, dei graffiti e le relative conseguenze legali, oltre il rispetto degli altri utenti e di chi vi presta servizio.

Anche quest’anno, grazie alla collaborazione con la Comunità tariffale Ticino e Moesano arcobaleno, le ragazze e i ragazzi delle medie accompagnati dai loro professori potranno spostarsi gratuitamente dalle rispettive sedi scolastiche alla stazione di riferimento.

Le date del treno-scuola in Ticino:

Locarno: 21 marzo - 25 marzo 2011

Bellinzona: 28 marzo – 31 marzo 2011

Luino: 2 aprile 2011 (sabato)

Lugano: 4 aprile - 8 aprile 2011

Chiasso: 11 aprile - 12 aprile 2011

Biasca: 14 aprile 2011

Maggiori informazioni nel sito: www.ffs.ch/scuole

Ulteriori contenuti