La quantità di corrente prodotta con la forza idrica aumenterà: Le FFS puntano sulle energie rinnovabili.

Nei prossimi anni le FFS amplieranno la loro offerta di trasporto. Dal 2013 necessiteranno quindi di una quantità maggiore di corrente pari a 400 gigawattora, che saranno acquisite esclusivamente da fonti rinnovabili. Di conseguenza la quota dell'energia prodotta in modo sostenibile in rapporto all'utilizzo complessivo aumenterà dal 75 all'80 percento. Le FFS hanno stipulato un contratto di fornitura a lungo termine con EDF Trading, di proprietà di Electricité de France SA (EDF).

Nella selezione degli offerenti, le FFS hanno tenuto in considerazione unicamente le società in grado di coprire il maggior fabbisogno con corrente prodotta esclusivamente e in modo dimostrabile da fonti rinnovabili. Il volume globale di corrente che la società EDF fornirà alle FFS a partire dal 2013 sarà prodotta dalla centrale idroelettrica di Kembs am Rhein, situata a 20 chilometri a nord di Basilea. Nella loro decisione, oltre agli aspetti legati alla rintracciabilità e alla qualità ambientale dell'impianto di produzione, le FFS hanno considerato anche il prezzo e la disponibilità dell'energia. Il contratto stipulato tra le FFS e la società EDF Trading sarà in vigore fino al 2022.

Oggi le FFS coprono con l’energia idrica quasi il 75 percento del proprio consumo di corrente. Dal 2013, grazie al nuovo contratto di fornitura, la quota di energia rinnovabile aumenterà almeno all'80 percento. I 400 gigawattora (GWh) supplementari ‒ la stessa quantità di corrente consumata ogni anno in Svizzera da circa 100 000 economie domestiche ‒ corrispondono al 17 percento circa dell'attuale fabbisogno di corrente delle FFS e delle ferrovie che esse approvvigionano.

Già nel 2008 le FFS hanno avviato un programma di risparmio energetico che permette di ridurre del 10 percento il consumo di energia rispetto a quello previsto nel 2015. Ciò equivale a 230 GWh o, in altre parole, al consumo energetico annuo di 57 000 economie domestiche svizzere.

Ulteriori contenuti