Ferrovia Mendrisio-Stabio(-Varese): Traslazione del nuovo ponte sul fiume Laveggio.

È iniziata poco dopo mezzogiorno la traslazione del nuovo ponte sul fiume Laveggio. Si tratta di uno degli eventi centrali nell’ambito della realizzazione della nuova linea ferroviaria Mendrisio-Stabio(-Varese) in territorio svizzero. Il manufatto, costruito a fianco dell’attuale ponte del 1926, raggiungerà la sua posizione definitiva nel tardo pomeriggio. Per sottolineare l’importanza dell’evento, sabato 6 ottobre 2012, le FFS e il Cantone Ticino hanno organizzato una giornata delle porte aperte.

Tra il 29 settembre e il 6 ottobre 2012, il cantiere della nuova linea ferroviaria Mendrisio-Stabio(-Varese) vivrà uno dei suoi momenti più importanti: la demolizione del ponte ferroviario sul fiume Laveggio (Ligornetto) e la sua sostituzione con il nuovo manufatto della lunghezza di 60 metri. Il nuovo ponte, largo 11.20 metri e del peso di 5’000 tonnellate, sarà traslato su una distanza di 20 metri e dopo tre ore di “viaggio” raggiungerà la sua posizione definitiva.

I lavori sono iniziati la sera di sabato 29 settembre 2012. In una prima fase è stato necessario rimuovere i binari, la massicciata e demolire la parte superiore del manufatto. Nel pomeriggio di oggi ha invece avuto luogo la traslazione vera e propria. Una volta raggiunta la posizione definitiva saranno effettuati gli interventi di finitura e di posa dei binari. La linea sarà riaperta all’esercizio ferroviario commerciale sabato 6 ottobre 2012.

Sicurezza strutturale del manufatto del 1926 non più garantita

Le porte aperte

Il nuovo ponte sul Laveggio

La Mendrisio-Stabio(-Varese)

Ulteriori contenuti