Giornata delle porte aperte: Immergersi nel mondo della corrente di trazione.

Il 27 ottobre 2012 le FFS apriranno le porte delle centrali idroelettriche dell‘Etzelwerk, del Ritom e di Vernayaz e della centrale convertitrice di Kerzers. I visitatori avranno la possibilità di vedere da vicino il mondo della corrente di trazione.

Sabato 27 ottobre 2012, dalle ore 10 alle ore 15, sarà possibile curiosare dietro le quinte delle centrali idroelettriche dell’ Etzelwerk, del Ritom e di Vernayaz e della centrale convertitrice di Kerzers. Le FFS daranno inoltre informazioni sul risparmio energetico, come puree sul futuro impiego delle energie rinnovabili. A Vernayaz e a Kerzers ad ogni ora piena ci saranno visite guidate. Per i più piccoli saranno allestite delle aree gioco e vi sarà la possibilità di ristorazione.

Conoscere un po‘ di più la corrente di trazione

Sei centrali idroelettriche proprie, sei centrali convertitrici, una rete di trasporto di 1800 chilometri e 73 sottostazioni, questa la rete energetica delle FFS. Una rete efficiente che fornisce energia alla frequenza di 16.7 Herz anche nei momenti di maggiore richista. Le FFS viaggiano da oltre 100 anni con energia idroelettrica prodotta in Svizzera. Attualmente il 75% del consumo di elettricità delle FFS proviene da fonte idroelettrica, che salirà all‘80% nel 2013: le FFS sono una delle aziende ferroviarie europee più ecologiche.

Maggiori informazioni sulla giornata delle porte aperte all’indirizzo www.ffs.ch/energiaIl link si apre in una nuova finestra.

Ulteriori contenuti