Swisspower nuovo fornitore per una parte della „corrente domestica“: Le FFS cambiano il fornitore elettrico a 33 siti.

Dal 2013 le FFS acquisteranno sul libero mercato l’energia elettrica a 50 Hertz („corrente domestica“) per 33 propri siti. Il nuovo fornitore sarà Swisspower, una cooperazione che raggruppa 20 aziende di approvvigionamento d’energia di città e comuni della Svizzera. Nei prossimi anni le FFS potranno così risparmiare circa 2,3 milioni di franchi e diminuire i costi per l’approvvigionamento elettrico.

Le FFS hanno messo a concorso, con un bando a livello nazionale, l’approvvigionamento elettrico a 50 Hertz („corrente domestica“) di 33 propri siti sparsi in tutta la Svizzera (stazioni, uffici e impianti come segnali o cabine di manovra). Dal primo gennaio 2013 e per i prossimi tre anni, il fornitore di energia elettrica per questi siti sarà Swisspower, una cooperazione che raggruppa 20 aziende di approvvigionamento d’energia di città e comuni della Svizzera. Le FFS potranno così risparmiare circa 2,3 milioni di franchi nei prossimi tre anni, con un consumo annuo medio di 56 Gigawattore.

In tutta la Svizzera le FFS hanno circa 2500 siti approvvigionati con la “corrente domestica” (con una frequenza a 50 Hertz). I grandi consumatori, quelli con un consumo annuo sopra i 100'000 chilowattora, tra cui rientrano anche le FFS, possono scegliere liberamente il loro fornitore sul mercato elettrico. In tutto il Paese le FFS hanno circa 300 siti che fanno parte di questa categoria e, solo nel caso in cui vi è la possibilità di risparmiare nella fornitura di energia elettrica, decidono di metterla a concorso. Grazie al bando fatto un anno fa, le FFS hanno già potuto risparmiare 3 milioni di franchi.

Ulteriori contenuti