Caduta massi a Gurtnellen: Linea del Gottardo interrotto per diversi giorni.

A causa della caduta di massi dalle 16.30 circa è interrotta la linea ferroviaria del Gottardo. Stando alle prime valutazioni la chiusura dovrebbe protrarsi per diversi giorni. La zona interessata dalla caduta massi è vicina a dove si produsse la frana lo scorso mese di giugno. Il sistema di monitoraggio dell’area ha funzionato bene. I viaggiatori da e verso sud devono calcolare una durate di viaggio maggiore. La clientela da Basilea, Olten, Aarau e Berna viene deviata sull’asse del Sempione. I viaggiatori da Zurigo e Lucerna viaggiano regolarmente sino a Flüelen, da dove proseguono con un servizio bus fino a Göschenen. Le FFS hanno attivato la hotline gratuita 0800 99 66 33.

A Gurtnellen, poco dopo le 16:30 di questo pomeriggio vi è stata una caduta di massi, dal pendio si sono staccati circa 150 metri cubi di materiale, una parte del quale ha invaso i binari della linea del Gottardo. Al momento della caduta non vi erano treni intransito nella zona interessata e, stando alle attuali informazioni, non vi sono persone coinvolte. Un allarme è partito immediatamente dai sensori installati lungo il pendio, bloccando di conseguenza il transito dei treni.

Nella mattinata di domani i geologhi faranno una prima valutazione dei danni, l’interruzione dovrebbe durare alcuni giorni. Al momento non è ancora possibile valutare l’esatta entità dei danni all’infrastruttura ferroviaria.

Per la clientela diretta a sud da Basilea, Olten, Aarau e Berna, o proveniente da sud, viene consigliato di utilizzare l’asse del Sempione. I viaggiatori da Zurigo e Lucerna viaggiano regolarmente sino a Flüelen ed Erstfeld, da dove proseguono con un servizio bus fino a Göschenen. Il questo caso il tempo di viaggio si prolunga di circa 60 minuti. Le FFS hanno attivato la hotline gratuita 0800 99 66 33. Il traffico merci è stato fermato e deviato.

Ulteriori contenuti