Nuovo Comitato clienti delle FFS: Nominati i 27 membri del Comitato clienti.

Per le FFS è importante sapere esattamente cosa pensano i propri clienti: per questo motivo nel 2009 hanno istituito il Comitato clienti. Dopo aver portato a termine il loro primo mandato triennale, nell’estate 2012 i membri del Comitato sono stati sostituiti da nuovi membri. Durante la seconda riunione il Comitato clienti ha inoltre nominato due portavoce. Nel Comitato clienti è presente anche un membro di ognuna delle seguenti organizzazioni: Pro Bahn Svizzera, comunità d’interessi per i trasporti pubblici, Fédération Romande des Consommateurs e Konsumentenforum.

Il Comitato clienti, formato da 27 membri, si riunisce quattro volte all’anno e insieme ad esperti e decisori delle FFS discute i punti deboli dal punto di vista dei viaggiatori, ricercando possibilità di miglioramento delle prestazioni e dell'offerta a favore dei clienti. Quest’estate circa 2000 persone hanno manifestato il proprio interesse a far parte dei 20 membri. In una prima fase i membri sono stati raggruppati in base al loro comportamento di mobilità e a criteri demografici, al fine di garantire una composizione equilibrata del Comitato. In una seconda fase la decisione è stata affidata alla sorte. Sette membri facevano già parte del Comitato clienti: tre hanno assunto la carica in un secondo momento, due hanno difficoltà visive e di deambulazione e quindi non hanno partecipato nell’estrazione ed altri due appartengono ad una comunità d’interessi con carica fissa.

Nel nuovo Comitato clienti sono presenti 15 uomini e 12 donne. 15 persone provengono dalla Svizzera tedesca, otto dalla Svizzera occidentale e quattro dalla Svizzera italiana. I membri del Comitato clienti hanno un’età compresa fra 19 e 71 anni; tre di loro sono in pensione. Dieci persone sono viaggiatori frequenti e titolari di un AG, due non possiedono alcun abbonamento, una ha un Binario 7 e le restanti persone dispongono di un metà-prezzo. Nove membri viaggiano principalmente in 1a classe. Le quattro comunità d’interessi sono rappresentate da: Michel Rudin (Konsumentenforum), Monique Amstutz (Fédération Romande des Consommateurs), Hans Rothen (Pro Bahn Svizzera) e Hans Meiner (comunità d’interessi per i trasporti pubblici).

Durante la seconda riunione del 23 novembre 2012 il Comitato clienti ha nominato due portavoce che rappresentano i membri nei confronti dell’opinione pubblica e delle FFS. Per la Svizzera tedesca è stato nominato portavoce Michael Brandenberger, mentre per la Svizzera occidentale e il Ticino è stata nominata Valérie Dussex Silvestri. «Sono lieto di partecipare allo sviluppo delle FFS e rappresentare coerentemente le esigenze dei clienti», ha affermato Michael Brandenberger dopo la sua nomina a portavoce. Valérie Dussex Silvestri viaggia molto con le FFS in tutta la Svizzera ed è entusiasta della sua nuova funzione.

Attraverso colloqui diretti e approfonditi il Comitato clienti presenta la propria posizione rispetto agli attuali progetti delle FFS e condivide le proprie esperienze in ambito ferroviario. I punti all’ordine del giorno delle riunioni vengono proposti dal Comitato clienti o dalle FFS. Nel primo anno del secondo mandato il focus è posto sui seguenti temi: pulizia e sicurezza, distribuzione e tariffe, nonché contatto personale e assistenza.

Ulteriori informazioni: www.ffs.ch/comitatoclientiIl link si apre in una nuova finestra..

Ulteriori contenuti