Primo forum FFS delle associazioni: Maggiore dialogo con le associazioni di categoria.

Oggi i rappresentanti delle più importanti associazioni di categoria incontrano a Berna i quadri delle FFS nell’ambito del primo forum associativo. Il forum è stato proposto dalle FFS per intensificare il dialogo. Al centro delle discussioni vi sono le future sfide delle FFS e la revisione delle condizioni generali di contratto sugli appalti pubblici.

Con un volume di acquisti annuo pari a circa 4 miliardi di franchi, le FFS sono una delle più importanti aziende appaltatrici per l’economia elvetica. Per permettere un maggiore scambio di relazioni con le associazioni di categoria sarà organizzato un forum annuale.

Oggi, nell’ambito del primo incontro organizzato a Berna erano presenti per le FFS il CEO Andreas Meyer, il direttore della Divisione Infrastruttura, Philippe Gauderon, e la direttrice del Traffico Viaggiatori, Jeannine Pilloud. Essi hanno illustrato le condizioni quadro e le restrizioni alle quale devono sottostare le FFS. «Le FFS sono coscienti della loro responsabilità quali importanti appaltatrici dell’economia svizzera. In primo luogo si tratta di generare il massimo beneficio per il cliente », ha spiegato Andreas Meyer.

L’importanza delle imprese prestatrici di servizi e dei fabbricanti di prodotti in Svizzera assume per le FFS un grande peso, l’azienda di trasporti non intende però autoescludersi dai mercati internazionali. «Dal punto di vista economico aziendale ci aspettiamo dai fornitori e dalle associazioni un apporto significativo, affinché i mezzi assegnatici possano essere impiegati in modo economicamente ottimale. Di lavoro ce n’è a sufficienza», ha sottolineato Meyer. A tal proposito le FFS hanno intrapreso una revisione delle loro condizioni generali di contratto sugli appalti pubblici e apporteranno dei cambiamenti dove necessario. Nel corso della prossima estate, le associazioni di categoria avranno la possibilità di esprimersi sulle modifiche effettuate. Le condizioni generali di contratto riviste entreranno in vigore presumibilmente entro la fine del 2012.

Hanno preso parte al forum delle FFS i rappresentanti delle seguenti associazioni di categoria:

  • costruzionesvizzera, organizzazione nazionale della costruzione
  • SWISSMEM, organizzazione mantello dell’industria metalmeccanica ed elettrica nonché i settori affini orientati alla tecnologia
  • SSIC, Società svizzera degli impresari costruttori con la Federazione Infra
  • SWISSRAIL, Associazione delle imprese svizzera del trasporto su ferro
  • VSG (Associazione svizzera die fabbricanti di binari)
  • sia, Società svizzera degli ingegnieri e degli architetti
  • usic, Unione Svizzera degli Studi Consulenti di Ingegneria
  • V/S/B/T/U, Associazione delle imprese della tecnica ferroviaria
  • SGU, Associazione svizzera delle imprese generali e totali
  • SMGV, associazione svizzera imprenditori pittori e gessatori

Ulteriori contenuti