Holcim e Cartaseta vincono il «prix éco».

Giovedì FFS Cargo ha premiato due aziende che nello scorso anno con i loro trasporti ferroviari hanno fornito un contributo particolarmente importante alla salvaguardia dell'ambiente. In occasione del congresso per i clienti tenutosi a Grandson, Holcim (Schweiz) AG e Cartaseta Friedrich & Co. hanno ricevuto il «prix éco».

Nella primavera del 2011, FFS Cargo ha indetto il premio unico «prix éco» in collaborazione con la fondazione myclimate. Lo scopo era di premiare le aziende che nel 2011 avevano contribuito in modo particolarmente considerevole a evitare le emissioni di CO2 con i loro trasporti su rotaia. Complessivamente 512 clienti di FFS Cargo si sono iscritti al premio. Oggi, giovedì, in occasione del congresso per i clienti, FFS Cargo ha potuto assegnare il «prix éco» in due categorie:

«prix éco volume»:

«prix éco balance»:

«Sono colpito dal grande impegno con cui i due vincitori sfruttano i trasporti a basso impatto climatico come vantaggio competitivo e contribuiscono a una tutela ambientale sostenibile oltre che al decongestionamento delle strade», ha affermato Nicolas Perrin, CEO di FFS Cargo, in occasione della premiazione. «Poiché ogni singolo grammo di CO2 risparmiato è importante, avremmo voluto conferire un 'prix éco' a tutti i clienti», ha aggiunto. Infatti, facendo un computo complessivo, nel 2011 i clienti di FFS Cargo in Svizzera hanno contribuito a risparmiare all'ambiente circa un milione di tonnellate di CO2. «Si tratta di un contributo essenziale ottenuto con trasporti ecologici e rispettosi del clima. Grazie a una serie completa di provvedimenti, FFS Cargo in futuro migliorerà ulteriormente il proprio bilancio ambientale. Un risultato che merita un riconoscimento», ha spiegato René Estermann, CEO di myclimate, nel suo discorso di premiazione.

Rapporto emissioni per tutti i clienti dal 2009

Ulteriori contenuti