Smottamento a Gurtnellen: La linea del Gottardo resterà interrotta per diversi giorni.

Dai 2000 ai 3000 metri cubi di materiale sono scesi a valle nella frana di questa mattina. Il luogo interessato dallo smottamento si trova vicino a dove a marzo di quest’anno era caduta un’altra frana, che aveva anche causato un’interruzione della linea del Gottardo. L’evento naturale di questa mattina non era prevedibile e non si escludono altri smottamenti. Da questa sera il pendio sarà monitorato da un radar gelogico, solo in seguito potranno iniziare i lavori di salvataggio e di riparazione della linea.

Poco prima delle 9 sono caduti a valle da 2000 a 3000 metri cubi di rocce e detriti. La frana di questa mattina caduta sulla linea del Gottardo è più ampia di quella scesa il 7 marzo scorso. La parte di pendio interessato dallo scoscendimento di questa mattina si trova vicino al punto interessato dalla frana di marzo, è largo tra i 50 e 70 metri e ha un’altezza di circa 80 metri.

A causa del nuovo scoscendimento la linea del Gottardo resterà chiusa diversi giorni. Da questa sera il pendio sarà monitorato da un radar geologico, poiché vi è il pericolo di altri smottamenti. Solo quando la sicurezza sarà garantita si potrà procedere ai lavori di salvataggio e riparazione. Tre lavoratori di una ditta esterna, che stavano effettuando alcuni lavori geologici nella zona interessata dalla frana, sono stati travolti dal materiale. Due sono rimasti feriti, mentre il terzo risulta al momento ancora disperso. Viaggiatori o dipendenti FFS non sono rimasti coinvolti.

La frana è stato un evento naturale, non prevedibile. A valle è scesa una parte del pendio confinante con quello in cui a marzo di quest’anno vi è stato uno smottamento di diverse centinaia di metri cubi di materiale. A seguito di ciò su questo pendio furono eseguiti diversi brillamenti controllati.

Attivata una Hotline gratuita

Ai viaggiatori della zona di Basilea, Olten, Aarau e Berna per il viaggio da e verso sud viene consigliato di utilizzare l’asse del Lötschberg–Simplon. I viaggiatori da Zurigo e Lucerna viaggiano regolarmente sino a Flüelen, da dove proseguono con un servizio bus fino a Göschenen. Sono da calcolare tra i 60 e 90 minuti di viaggio in più. Il traffico merci è stato bloccato e viene attualmente deviato su altre linee.

Dalle ore 9.45 è attiva le Hotline gratuita delle FFS, con il numero 0800 99 66 33. Su tutte le principali stazioni della linea nord-sud, così come a Zurigo e Lucerna sono presenti dei collaboratori FFS per fornire informazioni alla clientela.

Ulteriori contenuti