Comitato di coordinamento FMV: Proseguono i lavori sulla nuova linea ferroviaria Mendrisio - Varese.

Si è riunito ieri mattina a Como il Comitato di coordinamento della nuova linea ferroviaria Mendrisio – Varese. Confermata la volontà di mettere in esercizio la linea per fine 2014.

Si è incontrato ieri mattina a Como il Comitato di coordinamento della nuova linea ferroviaria transfrontaliera Mendrisio – Varese (FMV), composto da rappresentanti di FFS, TILO, Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS), Regione Lombardia, Cantone Ticino, Ufficio Federale dei Trasporti e Ministero delle infrastrutture. Durante l’incontro di carattere per lo più tecnico sull’andamento del progetto, è stato comunicato l’esito di un colloquio tra il responsabile della Divisione Infrastruttura FFS, Philippe Gauderon e l’amministratore delegato di RFI, Michele Mario Elia: le due aziende confermano la volontà di mettere in servizio la nuova linea ferroviaria per la fine del 2014.

La nuova linea Mendrisio – Varese avrà una lunghezza di 17 chilometri, 6,5 chilometri sul lato svizzero e 10,5 chilometri su quello italiano. E’ destinata a rivoluzionare la mobilità transfrontaliera: ogni 30 minuti il Ticino sarà infatti collegato al Varesotto, mentre l’aeroporto internazionale Milano Malpensa sarà raggiungibile da Lugano ogni ora. Inoltre, grazie a questo raccordo ferroviario, il Ticino sarà più vicino alla Svizzera romanda e a Berna. Tra Losanna e Lugano saranno necessarie circa tre ore e mezza contro le attuali cinque ore. Da Gallarate sono previste le coincidenze per la linea del Sempione.

Ulteriori contenuti