Chiusura della linea del San Gottardo - Update.

Gentile cliente,
Egregio cliente,

ieri alle 12.30 ha avuto luogo il brillamento di circa 2500 m3 di roccia che sovrastano la linea ferroviaria del San Gottardo. Le operazioni sono state svolte egregiamente: i lavori di sgombero e ripristino possono ora iniziare.

Le FFS si impegnano fino in fondo per ripristinare al più presto il transito sull'asse del Gottardo e tornare a garantire il trasporto merci nel quadro usuale. Al momento le FFS prevedono che, a partire da lunedì 2 luglio 2012, i treni potranno tornare a transitare su ambedue i binari di questa importante via di transito.

A causa delle capacità molto ridotte sulla linea da e per il Ticino, FFS Cargo può garantirvi per ora un'offerta molto limitata. La stazione di confine di Domodossola rappresenta ancora la cruna dell'ago e questo rende difficile anche la deviazione attraverso la linea Lötschberg-Sempione. Tutti i collaboratori delle FFS in servizio stanno lavorando alacremente per risolvere la situazione.

Vi preghiamo di tener presente che resta tuttora in vigore il blocco totale delle accettazioni da e per il Ticino. In caso di ampliamento delle capacità a breve termine, provvederemo a informarvi tempestivamente.

Venerdì 22 giugno 2012, alle ore 14 vi aggiorneremo sugli ulteriori sviluppi della situazione; in caso di cambiamenti significativi, invece, sarà nostra premura informarvi immediatamente. In caso di domande sui vostri trasporti da/per il Ticino, potete rivolgervi per maggiori informazioni al nostro Servizio Clienti, a vostra disposizione 24 ore su 24 ai numeri riportati di seguito.

Vi ringraziamo per la collaborazione costruttiva e per la comprensione in questa situazione di straordinaria emergenza.

Cordiali saluti

Ferrovie Federali Svizzere FFS Cargo SA
Servizio clienti
Centralbahnstrasse 4
4065 Basilea, Svizzera
Svizzera: telefono 0800 707 100
fax 0800 707 010
Europa: telefono 00800 7227 2224
fax 00800 7222 4329
cargo@sbbcargo.com

Ulteriori contenuti