Pollegio: Avviati i lavori di costruzione della nuova sottocentrale.

La galleria di base del San Gottardo sarà messa in servizio a fine 2016. Per assicurare l'alimentazione di corrente di trazione, le FFS realizzeranno a Pollegio una nuova sottocentrale. L'impianto sarà costruito secondo un nuovo concetto che dovrà garantire una maggiore sicurezza di approvvigionamento e un minore rischio di perturbazioni.

Per garantire l'approvvigionamento di corrente di trazione della nuova galleria di base del San Gottardo, le FFS costruiranno una nuova sottocentrale nei pressi del portale sud a Pollegio. I lavori prenderanno il via all'inizio di ottobre e si concluderanno a metà 2015. La nuova sottocentrale comprenderà un nuovo edificio di servizio e un impianto di commutazione a cielo aperto; sarà collegata all'attuale linea di trasporto FFS che attraversa la Leventina.

Le prime corse di prova sulla tratta a sud della nuova galleria di base del San Gottardo saranno organizzate nel primo semestre del 2014. Nell'ottica di questa scadenza, nell'autunno di quest'anno, accanto al cantiere per la realizzazione della nuova sottocentrale a Pollegio verrà messa in servizio a titolo provvisorio una sottocentrale mobile. La galleria di base sarà aperta al traffico regolare a dicembre 2016.

In occasione della progettazione della sottocentrale, le FFS e la società AlpTransit San Gottardo SA hanno attribuito grande importanza agli aspetti legati alla pianificazione del territorio e all'impatto ambientale. La commessa per la realizzazione dei lavori di genio civile e la costruzione dell'edificio di servizio è stata assegnata al Consorzio Centrale ARGE (c/o Mancini & Marti SA, Bellinzona).

Ulteriori contenuti