Stazione FFS di Mendrisio: Inaugurazione del nuovo sottopasso ferroviario.

Privo di ostacoli architettonici, più ampio, luminoso e dotato di monitor informativo degli orari di partenza dei treni. Così si presenta alla clientela il nuovo sottopasso di accesso ai treni presso la stazione FFS di Mendrisio. Il manufatto è stato inaugurato ufficialmente oggi dai rappresentanti di FFS, Cantone Ticino e Comune di Mendrisio.

Il nuovo sottopasso centrale della stazione FFS di Mendrisio, presentato questa mattina ai media, rappresenta il primo tassello della futura linea Ferrovia Mendrisio–Stabio(–Varese) FMV. Il progetto contempla, oltre al sottopasso e alle rampe di accesso ai binari, anche il nuovo marciapiede intermedio numero tre e il rinnovo del marciapiede intermedio numero due, quest’ultimo attualmente in esecuzione.

La clientela ferroviaria dispone ora di un sottopasso più luminoso, accogliente e di un accesso ai treni privo di barriere architettoniche. «Il sottopasso, la rampa e il nuovo marciapiede intermedio sono parte integrante delle opere previste in vista dell’apertura della futura linea transfrontaliera FMV, tra poco più di un anno», ha spiegato Stefano Ardò, delegato di FFS Infrastruttura per il Ticino. «Grazie a questa struttura i disabili e le famiglie con passeggini possono ora accedere ai treni regionali Tilo S10, che transitano sul nuovo marciapiede intermedio 2, senza più dover affrontare ostacoli», ha sottolineato Ardò.

Riccardo De Gottardi, Capo Divisione sviluppo territoriale e mobilità del Dipartimento del territorio, ha rilevato il raggiungimento di «un traguardo che porterà un beneficio diretto agli oltre 3'300 utenti che quotidianamente utilizzano la stazione di Mendrisio. Una stazione che sta assumendo viepiù la funzione di un nodo di interscambio importante per l’intera regione.»

Nuovo sottopasso e marciapiede intermedio

Il nuovo sottopasso è dotato di scale e rampe d’accesso conformi alla Legge federale sui disabili (LDis). Esso è provvisto di moderna illuminazione e di un monito informativo LCD. Il nuovo marciapiede intermedio numero tre dispone di monitor informativi LCD, di una pensilina di copertura, sala d’aspetto vetrata. L’investimento per il progetto complessivo – rinnovo sottopasso principale, rinnovo marciapiede intermedio numero 2 (in esercizio da dicembre 2013) e realizzazione ex novo del nuovo marciapiede intermedio numero 3 (in esercizio da dicembre 2012) – ammontano a circa 6 milioni di franchi.

Nota:

Ulteriori contenuti