Ferrovia Mendrisio–Stabio(–Varese): Commissione speciale pianificazione territorio in visita sul cantiere ticinese.

Questa mattina la Commissione speciale per la pianificazione del territorio del Gran Consiglio ticinese ha visitato i comparti più significativi della futura linea transfrontaliera Mendrisio–Stabio(–Varese) FMV. I membri del Gran Consiglio, dopo aver preso atto del positivo stato d’avanzamento dei lavori nei cantieri tra Mendrisio e il confine di Stato, hanno assistito alla presentazione del progetto Parco sul Laveggio.

Questa mattina i rappresentanti della Commissione speciale per la pianificazione del territorio del Gran Consiglio si sono recati in visita sui cantieri di Mendrisio e Stabio lungo il tracciato della futura linea FMV. La delegazione cantonale ha avuto l’occasione di verificare lo stato di avanzamento dei lavori di genio civile e di tecnica ferroviaria alla stazione di Mendrisio, al ponte Laveggio e sui cantieri della fermata di Stabio e Santa Margherita.

Diversi interventi terminati

Presso la stazione FFS di Mendrisio i lavori sono a buon punto. Ad inizio marzo 2013 è stato aperto alla clientela il rinnovato sottopasso pedonale di accesso ai treni, mentre il nuovo marciapiede è stato consegnato al pubblico con il cambio orario di dicembre 2012. Sono pure terminati i lavori di posa dei nuovi binari, scambi, impianti di sicurezza e della linea di contatto. Il prossimo mese di dicembre sarà inoltre messo in esercito il rinnovato marciapiede intermedio.

Lungo la linea in territorio ticinese si sono conclusi i lavori di genio civile e di tecnica ferroviaria relativi alla prima tappa del soprappasso dell’autostrada A2, al muro di sostegno in zona Shell e alla prima tappa del sottopasso Genestrerio–Ligornetto. È stato pure posato il nuovo binario destro tra la stazione di Mendrisio e il raccordo del Punto Franco.

Attualmente sono in corso interventi di genio civile in diversi settori. Tra i più importanti vi sono ad  esempio i lavori di finitura al Ponte sul Laveggio, gli scavi presso il sottopasso del nodo Puntasei, la realizzazione dei marciapiedi alla futura fermata di Stabio, i lavori di finitura presso i diversi sottopassi stradali (S. Margherita, alle Gerrette) e la realizzazione della piattabanda del Ponte sul Gaggiolo.

Ulteriori contenuti