Collisione tra due treni a Granges-Marnand: Le FFS esprimono le loro condoglianze per il decesso del macchinista.

La direzione e i dipendenti delle FFS hanno appreso con costernazione la notizia del decesso del loro collega, un macchinista, nell’incidente di ieri sera, 29 luglio 2013, a Granges-Marnand e porgono le loro condoglianze ai famigliari.

Lunedì 29 luglio 2013, poco dopo le ore 18.45, due treni regionali sono entrati in collisione a Granges-Marnand, sulla linea Palézieux – Payerne. L’incidente ha avuto luogo all’uscita della stazione di Granges-Marnand, in direzione di Losanna.

Secondo il bilancio dei soccorritori, vi sono 26 feriti. Il macchinista di uno dei due treni non è sopravvissuto all’impatto. La direzione e i dipendenti delle FFS sono costernati nell’apprendere la notizia del decesso di un loro collega e per l’annuncio che vi sono dei feriti. Alla famiglia della vittima vanno le loro condoglianze e il loro affetto.

Per le persone coinvolte nell’incidente è stata istituita una hotline, 0800 722 233. Le cause dell’incidente sono al momento al vaglio del servizio d'inchiesta svizzero sugli infortuni (SISI). Le FFS collaborano strettamente con il SISI e prenderanno tutte le misure necessarie che scaturiranno dall’inchiesta.

La linea ferroviaria è interrotta al traffico tra Payerne e Moudon per una durata indeterminata. E’ stato istituito un servizio di bus sostitutivi, i cui tempi di percorrenza sono di circa 15 minuti superiori rispetto al collegamento ferroviario. Ai passeggeri di Payerne con destinazione Losanna si consiglia di viaggiare via Yverdon.

Ulteriori contenuti