Wetzikon, Berna Wankdorf e Burgdorf: Internet gratuita nelle prime stazioni FFS.

Da oggi i viaggiatori e chi è di passaggio alle stazioni di Wetzikon, Berna Wankdorf e Burgdorf, scelte per il progetto pilota, possono navigare in internet gratuitamente. Dopo una prima registrazione è infatti possibile connettersi ovunque alla rete «FFS-FREE». Entro la fine del 2015 seguiranno altre 97 stazioni in tutta la Svizzera. Per migliorare la ricezione anche nei treni, le FFS, insieme con le aziende di telefonia mobile, stanno equipaggiando le carrozze con nuovi apparecchi che amplificano il segnale.

Navigare in Internet alla stazione come a casa o in ufficio: da oggi questo è possibile nelle tre stazioni del progetto pilota di Wetzikon, Berna Wankdorf e Burgdorf. I viaggiatori possono utilizzare il tempo in stazione sincronizzando le email o scaricando grandi quantità di dati – sia che si trovino sui marciapiedi, all’interno della stazione o su un treno fermo. Risale allo scorso febbraio la decisione delle FFS di equipaggiare, entro fine 2015, 100 stazioni con un accesso internet gratuito. Per il progetto pilota «SBB-FREE» WiFi lanciato quest’oggi sono state espressamente scelte tre piccole stazioni, Wetzikon, Berna Wankdorf e Burgdorf. In questo modo le FFS possono valutare i risultati del progetto pilota e ottimizzare il servizio prima che, da novembre 2013, questo sia online anche in altre località della Romandia e della regione di Zurigo. In seguito le FFS pianificheranno le successive installazioni. Dopo una prima registrazione è possibile connettersi in qualsiasi stazione equipaggiata con rete la «FFS-FREE» WiFi. Il servizio è limitato a 60 minuti per volta – tuttavia, dopo una pausa di due ore può essere nuovamente attivato. Dall’estate 2014 la connessione internet veloce sarà disponibile in tutte le maggiori stazioni FFS, che oggi sono dotate del servizio a pagamento di Swisscom.

Migliore ricezione in viaggio grazie al potenziamento del segnale

Affinché i viaggiatori possano avere anche all’interno dei treni una qualità di ricezione simile a quanto hanno a disposizione al di fuori di essi, tutti i vagoni della lunga percorrenza saranno dotati dei nuovi apparecchi che amplificano il segnale di ultima generazione (3G/4G), i cosiddetti repeater. In questo modo il segnale della telefonia mobile può essere ricevuto senza impedimenti. Già oggi una buona parte dei vagoni dei treni della lunga percorrenza ne sono dotati. E’ previsto di terminarne l’installazione per fine 2014. Affinché i viaggiatori possano riconoscere i vagoni e i treni dove è già stato installato il nuovo repeater, sulle porte di accesso viene applicato un adesivo informativo. Navigare in treno sarà ancora più confortevole solo grazie ad una copertura del segnale mobile 3G e 4G/LTE adeguata. A questo proposito gli operatori svizzeri delle telefonia mobile stanno investendo sensibilmente nell’ampliamento della rete lungo le tratte ferroviarie.

Maggiori informazioni: www.ffs.ch/wifiIl link si apre in una nuova finestra.

Ulteriori contenuti