Cambiamento d'orario: Nuovi treni sul Gottardo e nuove linee TILO S40/S50 in Ticino.

Il prossimo cambiamento d'orario, previsto per il 14 dicembre, porterà una novità per il Ticino, con l’attivazione della nuova offerta TILO S40/S50 e l’apertura della linea tra Mendrisio e Stabio. In Romandia sarà introdotta la cadenza semioraria tra Friburgo e Romont e tra Friburgo e Yverdon-les-Bains. Novità anche per il materiale rotabile: al San Gottardo circoleranno i nuovi treni del tipo ETR 610 e i RegioExpress fra Berna e Bienne saranno costituiti in prevalenza da treni bipiano. Da poco, su Mobile FFS è possibile acquistare i biglietti risparmio e prossimamente sarà messo in vendita un abbonamento generale serale.

Dal cambiamento d'orario le FFS potenzieranno la loro offerta soprattutto nella Svizzera romanda, così come verso sud. In Romandia entrerà in vigore la seconda tappa della RER Fribourg I Freiburg. Dal lunedì al venerdì tra Friburgo e Romont (nuova S40) e tra Friburgo, Payerne e Yverdon-les-Bains (nuova S30) vi saranno treni ogni mezzora. A questi si aggiungono nuovi collegamenti anche fra Yverdon-les-Bains e Losanna. Gli autobus della «Basse Broye» sono stati riorganizzati e coordinati ai nuovi collegamenti ferroviari. Sarà inoltre aperta all'esercizio la fermata Fribourg/ Freiburg Poya. Dal 27 aprile 2015, la S1 tra Friburgo e Berna farà tappa anche a Bern Europaplatz (ex Bern Ausserholligen SBB).

In Ticino nuova offerta TILO S40/S50.

Per quanto riguarda il Ticino, vi sarà l'apertura della nuova linea tra Mendrisio e Stabio e la nuova fermata di Stabio. La S40 assicurerà collegamenti diretti fra Albate–
Camerlata/Como e Mendrisio - Stabio nelle ore di maggior traffico, dal lunedì al sabato (feriale). Mentre la S50 sarà operativa come collegamento navetta tra Mendrisio e Stabio, sempre nelle ore di punta (esclusa la domenica). Si tratta del primo passo verso il completamento del concetto di nuova Ferrovia Mendrisio–Varese. Una volta ultimato il tracciato, i treni giungeranno fino a Varese e da qui all'aeroporto milanese della Malpensa.

Dal cambio orario in Ticino vi saranno inoltre piccole modifiche all’orario e l’introduzione di nuove corse. Dal lunedì al venerdì vi sarà l’introduzione di un servizio TILO RegioExpress diretto tra Locarno e Lugano la mattina, con partenza da Locarno alle ore 7.17 e arrivo a Lugano alle ore 8.07. Sempre la mattina sarà introdotta una nuova corsa TILO RE10 Milano Centrale–Lugano, con partenza dalla capitale lombarda alle ore 7.10. Il primo treno della linea TILO S30 non partirà più da Milano Malpensa, ma da Luino, con destinazione Bellinzona.

Impiego ottimizzato dei treni per maggiore puntualità.

Sulla tratta RegioExpress Berna - Bienne saranno utilizzati in prevalenza moderni treni bipiano, singoli collegamenti continueranno ad essere offerti con treni bipiano IC 2000. L'azienda ottimizza l'impiego del materiale rotabile anche sulla rete celere di Zurigo: dopo le positive esperienze fatte con lo scambio dei veicoli sulle linee S7 e S14 con quelli della S5, si farà lo stesso fra la S6 e la S8. Questo avrà ripercussioni positive sulla stabilità dell'orario dell'intera rete celere. Dal 15 giugno 2014, i treni delle S2, S8 e S14 circolano dalla nuova stazione sotterranea Löwenstrasse lungo la galleria del Weinberg verso Oerlikon. Ne risultano percorrenze più corte attraverso la città di Zurigo. Il prossimo passo importante per l'agglomerato zurighese è previsto a dicembre 2015, con l'apertura al traffico della seconda parte del passante. I nuovi viadotti in direzione di Zurigo Altstetten e l'aggiunta di due binari alla stazione di Oerlikon permetteranno, nel contesto della quarta fase di potenziamento parziale della S-Bahn di Zurigo, l'introduzione di nuove tratte e un aumento delle cadenze. Ne scaturiranno maggiori capacità negli orari di punta.

Sull’asse nord-sud i nuovi ETR 610.

Dal 14 dicembre, viaggiare attraverso le Alpi diverrà più comodo: anche sull'asse del San Gottardo entreranno in servizio i nuovi treni ETR 610. Complessivamente, lungo la linea del Sempione e quella del San Gottardo in futuro circoleranno in totale 15 treni di questo tipo. Fra le loro caratteristiche vi sono comodi sedili, una carrozza ristorante, prese elettriche a ogni posto, un sistema d'informazione ai viaggiatori e molto spazio per i bagagli. Essi sono destinati a sostituire le attuali composizioni ETR 470 delle FFS. Inoltre nel 2015, numerosi treni speciali di FFS e di Trenitalia garantiranno il servizio durante il periodo dell'Esposizione Universale Milano 2015, dal 1° maggio al 31 ottobre: ogni giorno quattro (da agosto fino a cinque) treni speciali con circa 2500 posti a sedere aggiuntivi collegheranno tutte le regioni della Svizzera alla stazione di Rho Fiera Milano nelle due direzioni. In questo modo la visita di Expo 2015 potrà avvenire anche come escursione giornaliera. In Svizzera, i biglietti d'entrata a Expo 2015 saranno venduti in esclusiva dalle FFS, allo sportello, per telefono o online.

Per offrire un'alternativa all'Eurocity 37 fra Losanna e Domodossola, molto utilizzato, è previsto il sabato un nuovo collegamento diretto InterRegio da Ginevra Aeroporto a Domodossola (Losanna pt. 07.45). A causa dei cantieri lungo il Vallese, i treni InterRegio subiscono rallentamenti. Per consentire alle FFS di assicurare le coincidenze a Visp e Losanna, dal cambiamento d'orario ogni ora fermerà a Leuk un solo collegamento InterRegio anziché due e vi saranno due treni regionali per ciascuna direzione. I treni Regionalps garantiranno il collegamento con Visp, con coincidenze verso Berna.

I biglietti risparmio ora anche su Mobile FFS.

Le FFS ampliano costantemente la loro offerta Mobile. Così, da metà novembre sul cellulare si possono acquistare anche i biglietti risparmio. Ogni giorno 100 000 biglietti sono disponibili per percorsi nazionali. Chi prenota prima approfitta in misura maggiore di offerte scontate. Ad esempio sul percorso Zurigo Stazione Centrale–Bellinzona, senza metà-prezzo, il biglietto risparmio costa CHF 28.– anziché CHF 56.–.

Cambiamento di nome per tre stazioni.

Oltre alla già menzionata stazione di Berna Ausserholligen SBB, che in futuro si chiamerà Berna Europaplatz, con il cambiamento d'orario verranno ribattezzate due altre stazioni: in seguito a una decisione dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT), Cossonay diverrà Cossonay-Penthalaz e Pfungen-Neftenbach solo Pfungen.

Rincaro dei prezzi nei trasporti pubblici e abbonamenti generale (AG) serale.

Dal cambiamento d'orario i prezzi dei trasporti pubblici aumenteranno in media del 2,3 percento. L’assortimento del metà-prezzo è escluso da queste modifiche. Il settore dei trasporti pubblici e il Sorvegliante dei prezzi si erano accordati sui provvedimenti in agosto. È in fase di elaborazione un test relativo a un «abbonamento generale serale», che sarà valido dal lunedì alla domenica dalle ore 19.00 fino alla chiusura dell’esercizio come un normale AG, per una durata di sei mesi. Per tre mesi, nel primo semestre 2015, sarà ottenibile liberamente a tutti i servizi di vendita. A breve l’Unione dei trasporti pubblici (UTP) informerà sull’offerta dettagliatamente.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna