Ammodernamento della flotta CU IV per 56 milioni di franchi: Restyling e migliore ricezione della telefonia mobile per 211 carrozze.

Nuova livrea, potenziamento della ricezione per la telefonia mobile e minore consumo energetico: negli ultimi sei anni sono state ammodernate 211 carrozze CU IV della flotta delle FFS. Recentemente è stata messa in circolazione l’ultima carrozza rinnovata. Così le CU IV verniciate di verde con i WC a circuito aperto appartengono definitivamente al passato.

Nel 2004 le FFS avevano ammodernato 297 carrozze del tipo CU IV, negli ultimi sei anni sono state rinnovate anche le restanti 211 carrozze per 56 milioni di franchi. Molteplici i vantaggi per i viaggiatori: tutte le 508 carrozze di questo tipo dispongono ora di un sistema di toilette a circuito chiuso, di una migliore ricezione del segnale della telefonia mobile grazie ai ripetitori 3G e 4G, nonché di prese elettriche in tutti i posti a sedere per l’utilizzo di telefoni cellulari e computer portatili. Sono stati inoltre rinnovati o sostituiti i sedili e i finestrini: nell’ambito di un restyling, le carrozze sono state dotate, anche esteriormente, di un nuovo aspetto unitario.

Sono 289 le carrozze di seconda classe della flotta CU IV, 184 quelle di prima classe e 35 quelle business. La modernizzazione delle carrozze permette di utilizzarle per i prossimi 20 anni. «È valsa la pena investire: il viaggio nelle carrozze rinnovate e riverniciate è molto più confortevole rispetto a quando le carrozze erano verdi», ha affermato Jeannine Pilloud, Direttrice Viaggiatori FFS. Oltre alle CU IV, le FFS stanno modernizzando tutta la flotta a un piano del traffico a lunga percorrenza, quindi anche gli EuroCity e i Bpm51, che è possibile combinare tra loro e che vengono impiegati nel traffico a lunga percorrenza in tutta la Svizzera. Ogni anno la divisione Viaggiatori investe complessivamente circa un miliardo di franchi per dotarsi di treni nuovi e moderni.

Ecologica e accessibile ai disabili

In futuro, la flotta CU IV consentirà di ottenere un maggiore risparmio energetico: grazie alla revisione della gestione e dell’integrazione di una modalità “a riposo”, è stato possibile migliorare l’efficienza degli impianti di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione. In questo modo, per l’intera flotta le FFS possono risparmiare complessivamente circa 8 GWh di energia elettrica all’anno, equivalenti al consumo di oltre 1600 economie domestiche svizzere.

I lavori sono stati eseguiti presso lo stabilimento industriale FFS di Olten con una produzione a lotti. Accanto a queste carrozze, negli ultimi tre anni sono state oggetto di restyling anche 18 carrozze ristorante per un investimento complessivo di 6,4 milioni di franchi: sostituzione delle moquette e dei rivestimenti dei sedili, rinnovo degli elementi alle pareti e al soffitto e nuova verniciatura esterna. Queste carrozze sono state ammodernate nel Centro di riparazione di Zurigo Altstetten.

Investimenti per milioni di franchi per l’ammodernamento della flotta

Oltre alle carrozze CU IV, le FFS ammodernano costantemente anche altre componenti della propria flotta: nel quadro della modernizzazione degli EuroCity, sono state rinnovate circa 232 carrozze per 160 milioni di franchi. Queste ultime offrono una migliore ricezione del segnale di telefonia mobile, sono dotate di prese elettriche e supporti per sci e biciclette, sono state oggetto di restyling e consumano meno energia. L’ultima carrozza EuroCity rinnovata entrerà in circolazione questa primavera. Infine, le FFS stanno attualmente rivalutando 60 delle 170 carrozze del tipo Bpm51 in modo tale che possano essere impiegate entro il 2022. All’inizio del 2014 si sono già conclusi i lavori di rivalutazione più leggeri a bordo di 110 carrozze.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna