Carnevale Rabadan 2014: Con i servizi pubblici al 151esimo Rabadan.

Buona anche quest’anno l’affluenza sui trasporti pubblici e sui trasporti speciali organizzati per l’edizione del carnevale Rabadan che si è appena conclusa, nonostante il tempo non sempre clemente. TILO ha trasportato oltre 80 mila persone ed ha allestito 82 treni speciali, Autopostale da parte sua circa 9'000 passeggeri con le oltre 200 corse effettuate. Anche nell’edizione 2014, grazie alle misure intraprese in collaborazione con la società Rabadan, sono stati evitati incidenti gravi, anche se si è nuovamente registrata una cerca mancanza di rispetto verso l’infrastruttura e i mezzi di trasporto, nonché verso le persone.

Anche quest’anno in molti hanno scelto di giungere a Bellinzona con i mezzi pubblici e con treni e autopostali speciali organizzati nei giorni e nelle notti di festa per il carnevale Rabadan 2014. Considerando la lieve flessione della frequentazione della città del Carnevale e il numero costante dei viaggiatori trasportati con i mezzi pubblici si deduce che questi risultano sempre più popolari per coloro che si recano al carnevale. I treni regionali TILO hanno trasportato oltre 80 mila viaggiatori in arrivo e in partenza dalla capitale, mentre Autopostale ha trasportato circa 9'000 passeggeri, da giovedì sera 27 febbraio a mercoledì mattina 4 marzo 2014. Si conferma quindi anche quest’anno il successo dell’offerta delle aziende di trasporto Autopostale, FFS e TILO con l'integrazione dell'offerta Arcobaleno, sostenuta finanziariamente dal Comitato d’organizzazione del Rabadan. Come negli anni scorsi il maggiore afflusso si è avuto nella notte tra sabato e domenica: per arrivare e ripartire da Bellinzona i treni sono stati utilizzati da oltre 20 mila persone e gli autopostali da circa1'800 persone. Buona l’affluenza anche venerdì e domenica pomeriggio: oltre 1000 piccoli viaggiatori hanno usufruito dei treni dell’offerta regolare TILO per il corteo dei bambini e circa 6000 persone ne hanno usufruito in occasione del corteo mascherato.

La campagna di sensibilizzazione per un divertimento sano prima, durante e dopo il carnevale ha avuto effetto sui viaggiatori, anche nell’edizione 2014, grazie alle misure intraprese sono stati evitati incidenti gravi. Tuttavia non sempre il comportamento è stato rispettoso: rifiuti abbandonati ovunque, fumo nei treni nonché l’eccessivo consumo di bevande alcoliche.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna