Chiasso: Più silenzio grazie alle pareti fonoisolanti.

Le FFS realizzano pareti fonoisolanti nel comune di Chiasso su mandato della Confederazione. Queste sono destinate a rendere la linea ferroviaria più silenziosa. La lunghezza complessiva delle nuove pareti è di 573 metri. L’investimento ammonta a 3 milioni di franchi. Il cantiere sarà attivo da giugno 2014 a fine maggio 2015.

A Chiasso vi sarà maggior tranquillità. Le FFS stanno infatti per iniziare i lavori per la posa di pareti fonoisolanti di 573 metri di lunghezza su mandato della Confederazione. Le pareti saranno installate lungo la linea e permetteranno di ridurre sensibilmente il rumore causato dai convogli in transito a beneficio dei residenti. Gli investimenti ammontano a 3 mio. di franchi. I lavori, che inizieranno il 23 giugno, termineranno presumibilmente a fine maggio 2015. Nel comune di Chiasso le pareti fonoisolanti si estenderanno su via Soldini, dal sottopasso di via Dunant fino al cavalcavia di via Interlenghi.

Per garantire la percorribilità della linea e la sicurezza del personale una parte dei lavori sarà effettuata anche durante le ore notturne o in giorni festivi, in particolare nei mesi da dicembre 2014 a gennaio 2015. Le FFS intendono ridurre comunque al minimo la durata dei lavori mediante un’attenta pianificazione. 

Un cantiere è anche fonte di rumore causato da macchine di piccola e media grandezza, queste tuttavia rispetteranno le direttive vigenti relative all’inquinamento fonico ed atmosferico. 

In Ticino

Le linee ferroviarie in Ticino garantiscono una mobilità efficiente di viaggiatori e merci lungo l’asse nord–sud. Il transito di convogli attraverso e nelle vicinanze dei centri abitati produce però anche rumore, quest’ultimo può essere combattuto efficacemente con misure adeguate. A partire dal 2004 pareti fonoassorbenti e finestre fonoisolanti, alle quali si aggiunge il risanamento del materiale rotabile, garantiscono una ferrovia più silenziosa in molti comuni ticinesi situati lungo le linee più esposte. Chiasso fa parte dei comuni ticinesi inseriti nel programma di risanamento fonico ferroviario. I residenti godranno di maggior tranquillità a partire dal 2015.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna