Sostituzione del ponte ferroviario destro sul fiume Moesa: Rinnovo in vista dell’apertura della Galleria di base.

Le FFS hanno iniziato in questi giorni, i lavori preparatori per il rinnovo completo del ponte ferroviario destro sul fiume Moesa. Il manufatto, il cui risanamento risale al lontano 1939, necessita di un profondo intervento. Questi lavori sono parte dei progetti che le FFS realizzano per l’apertura della Galleria di base del San Gottardo nel dicembre del 2016.

Sono iniziati i lavori preparatori – dissodamenti, preparazione aree di cantiere, creazione delle piste di accesso – per la sostituzione del ponte Moesa, situato a sud della stazione di Castione/Arbedo. Gli interventi preliminari termineranno il 22 settembre 2014. In seguito sarà dato avvio ai lavori principali. Questi comprendono la demolizione del ponte lato fiume del 1939 (entro primavera 2015), i lavori di adattamento della geometria della linea ferroviaria e la traslazione di due ponti (traslazione del ponte lato montagna risanato nel 1996 nella sede di quello nel frattempo demolito, costruzione di un nuovo ponte realizzato su appoggi provvisori e traslato nella sede di quello realizzato nel 1996). Durante la demolizione del vecchio ponte e la realizzazione di quello nuovo i convogli ferroviari transiteranno sul fiume Moesa su un solo binario.

Il termine dei lavori è pianificato a fine giugno 2015. Il nuovo manufatto sarà pronto per accogliere i treni viaggiatori e merci in transito nella Galleria di base del San Gottardo.

I due ponti ferroviari sulla Moesa.

L’investimento complessivo ammonta a circa 8.0 milioni di franchi. Il termine dei lavori è previsto nel corso dell’estate del 2015. Durante la fase di consultazione dei piani nel mese di novembre dello scorso anno, l’avviso era stato pubblicato all’albo del Comune di Castione-Arbedo a disposizione di tutti i cittadini interessati.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna