Interruzione di corrente a Bellinzona: Traffico ferroviario interessato durante la notte.

Un guasto alla linea di alimentazione dei treni alla stazione di Bellinzona avvenuta ieri in tarda serata ha avuto ripercussioni sul traffico ferroviario tra Giubiasco e Biasca. I lavori di ripristino effettuati dagli specialisti delle FFS hanno permesso di riaprire la linea questa mattina poco prima delle ore 06.00. Per la clientela interessata dagli ultimi collegamenti serali e dai primi mattutini è stato organizzato un trasporto sostitutivo con bus.

Ieri sera, lunedì 26 gennaio 2015, verso le 22:30 alla stazione di Bellinzona un corto circuito a una locomotiva posteggiata su un binario di ricovero ha causato la rottura di alcuni cavi elettrici e il parziale danneggiamento della linea di alimentazione ad alta tensione alla stazione di Bellinzona. I lavori di riparazione della linea sono duranti tutta la notte e si sono conclusi questa mattina poco prima delle ore 06.00.

I lavori di ripristino hanno richiesto il disinserimento della linea di contatto e la  conseguente chiusura della linea ferroviaria tra Giubiasco e Biasca, tra le ore 22:30 di ieri sera e le ore 5:50 di questa mattina. Per la clientela degli ultimi collegamenti serali e dei primi mattutini è stato organizzato un servizio bus sostitutivo tra le due stazioni, con disagi in parte contenuti, vista l’ora in cui si è prodotto l’evento. La situazione è tornata alla normalità verso le 8 di questa mattina.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna