Gateway Basel Nord AG presenta una richiesta di finanziamento per il terminal per container.

Le tre imprese svizzere di logistica e trasporto Contargo SA, Hupac SA e FFS Cargo SA hanno presentato all'Ufficio federale dei trasporti la richiesta di finanziamento per il progetto Gateway Basel Nord. È stata così posata una nuova pietra miliare per la realizzazione del terminal per container previsto.

Alla luce dello stato avanzato dei lavori di progettazione per la prima fase di realizzazione del terminal Basilea Nord, sono stati elaborati un concetto d'esercizio consolidato e una pianificazione dei costi. In novembre la società Gateway Basel Nord AG ha quindi presentato la richiesta di finanziamento all'Ufficio federale dei trasporti (UFT). I costi stimati dalla società di pianificazione si elevano a 73 milioni di franchi per il terminal strada-rotaia (esercizio bimodale) che sorgerà sull'area della vecchia stazione di smistamento di Weil am Rhein.
La procedura di approvazione dei piani sarà probabilmente avviata nel primo semestre 2016. A tale scopo, sono attualmente in fase di elaborazione le vaste basi di pianificazione necessarie.

Aumento scaglionato delle capacità

Un'ubicazione ottimale lungo l'asse nord-sud

Gateway Basel Nord AG

Contatto:

Contargo:
Claudia Bracher Wolfensberger
Telefono +41 (0)61 639 34 02
claudia.bracher@ch.rhenus.comIl link si apre in una nuova finestra.

Servizio stampa FFS:
Telefono +41 (0)51 220 41 11
press@sbb.ch

Hupac:
Irmtraut Tonndorf
Telefono +41 (0)58 855 80 21
itonndorf@hupac.comIl link si apre in una nuova finestra.

Ulteriori contenuti