Sicurezza nella Galleria di base del San Gottardo al portale sud: FFS e Biasca siglano gli accordi per il salvataggio.

Le FFS e il Comune di Biasca hanno siglato le convenzioni che definiscono i termini della collaborazione tra la «Difesa dell’Impresa FFS» e il «Corpo civici pompieri di Biasca CCPB» al portale sud della Galleria di base del San Gottardo. L’obiettivo dei due accordi è di regolamentare la fase preparatoria e quella di attuazione del concetto d’intervento al portale sud per il CCPB.

La Galleria di base del San Gottardo, oltre ad essere il tunnel ferroviario più lungo del mondo con i suoi oltre 57 chilometri, è dotata di sistemi di sicurezza all’avanguardia. Una struttura d’intervento competente, efficiente e professionale, formata dai corpi di polizia, di sanitari e dei pompieri, rappresenta il presupposto per garantire alla clientela un supporto rapido in caso di necessità.

In questo ambito le FFS sono responsabili per definire l’organizzazione d’intervento e salvataggio nella Galleria di base del San Gottardo. Le trattative tra le FFS e Comune di Biasca per definire il tipo di collaborazione tra il Corpo civici pompieri di Biasca e quello delle FFS – denominato “Difesa dell’Impresa FFS” – durante la fase di preparazione e nella fase di esercizio della Galleria di base si sono concluse in questi giorni. Le soluzioni adottate permetteranno di raggiungere il più alto livello di sicurezza in Galleria nell’interesse della clientela. Le convenzioni stipulate tra FFS e Comune saranno ora sottoposte per approvazione al Consiglio comunale di Biasca.

Il CCPB, forte di un esperienza ventennale messa in campo su questo specifico obiettivo nella fase di realizzazione, continuerà a svolgere questo importante compito a partire dalla messa in esercizio della Galleria di base prevista per il 1 giugno 2016, dove la Difesa dell’ impresa FFS potrà contare sul supporto di un una forza esperta e professionale.

Ulteriori contenuti