L’offerta ferroviaria cambia dal 13 dicembre 2015: Il cambio orario apporterà numerose novità sull‘asse Est-Ovest.

Dal 13 dicembre vi saranno molti cambiamenti per la clientela lungo l’asse Est-Ovest. Il cambio orario di quest’anno è il più significativo dall’introduzione di „Ferrovia 2000“ nel 2004. In Ticino le novità concernono il potenziamento della S40/S50 tra Mendrisio e Stabio ed il prolungamento della linea S30 via Luino verso il nuovo Terminal 2 dell’aeroporto di Milano Malpensa.

Il cambio orario del 2016 è il più significativo dall’introduzione di „Ferrovia 2000“ nel 2004. Questo è dovuto principalmente alla messa in esercizio del Passante di Zurigo per il traffico a lunga percorrenza. Nel frattempo sono iniziati gli imponenti lavori di costruzione del progetto “Léman 2030”, tra Renens (VD) e Losanna. Questi lavori sull’asse Est-Ovest, hanno un influsso sull’orario dell’arteria principale della rete ferroviaria delle FFS. Di conseguenza le FFS modificano a livello svizzero vari collegamenti e coincidenze del traffico a lunga percorrenza lungo questo asse. I collegamenti Nord-Sud invece non subiranno modifiche di rilievo. In totale l’offerta del traffico a lunga percorrenza incrementerà i 660’000 treno-chilometro dell’uno percento e del 4% i 2,3 milioni di treno-chilometro del traffico regionale. Le modifiche sono visibili sulla carta interattiva: www.ffs.ch/cambio-d-orarioIl link si apre in una nuova finestra..

In Ticino offerta regionale potenziata

L’offerta delle linee TILO S40/S50 verrà potenziata con corse aggiuntive ogni 30 minuti che circoleranno sull’arco di tutta la giornata fra Stabio e Mendrisio. Saranno garantite delle buone coincidenze a Mendrisio, sia in direzione nord che in direzione sud. Inoltre saranno raddoppiati i collegamenti diretti TILO S50 fra Stabio e Lugano/ Bellinzona. La linea TILO S10 verrà prolungata nuovamente fino alla stazione di Albate-Camerlata. Infine sulla la linea TILO S30 Cadenazzo–Luino–Malpensa il treno proseguirà la corsa fino alla nuova stazione del Terminal 2 dell’aeroporto di Milano Malpensa.

San Gallo approfitta del Passante

Il traffico a lunga percorrenza sull’asse Est-Ovest beneficerà del nuovo passaggio dal Passante di Zurigo: da dicembre 2015 verrà messa in servizio l’uscita a est del Passante tra la stazione Löwenstrasse e Zurigo Altstetten. Attraverso questo via transiteranno i treni a lunga percorrenza dell’asse Est-Ovest. Tra Zurigo HB e San Gallo saranno offerti tre nuovi treni del traffico a lunga percorrenza (al posto degli attuali due). Il precedente InterCity tra Ginevra-Aeroporto e San Gallo ( via Berna–Zurigo HB ) percorrerà la tratta attraverso il passante e senza fermate tra Winterthur e San Gallo. I tempi di viaggio con questo collegamento in direzione di San Gallo e con partenze a est di Zurigo saranno accorciati di ca. 18 minuti.

Collegamenti aggiuntivi nei Grigioni

I grigionesi beneficeranno di un collegamento aggiuntivo e attrattivo per i pendolari, dal lunedì al venerdì, con un treno InterCity tra Coira e Zurigo HB (partenza da Coira alle ore 06.39 e arrivo a Zurigo HB alle ore 07.52). Inoltre le FFS offrono un nuovo ICE da Coira via Basilea in direzione di Francoforte e rispettivamente Amburgo. Ciò permette di aumentare l’offerta di collegamenti diretti senza cambi tra Basilea FFS e Coira con 4 treni giornalieri. I nottambuli del venerdì e sabato potranno anche beneficiare di un treno aggiuntivo Regio Express da Zurigo a Coira (pt. ore 00.20).

S-Bahn di Zurigo con nuove tratte e orari rivisti

Tra Dietikon e Effretikon transiterà un S19, che permetterà collegamenti con le zone abitate e di lavoro di Limmattal e Zurigo Nord/Glattal. Negli orari di punta questa linea proseguirà fino a Pfäffikon (ZH) rispettivamente Coblenza. La nuova S21 sgraverà negli orari di punta la tratta sollecitata tra Regensdorf e Zurigo HB e offrirà una cadenza al quarto d’ora. La S24, da Zugo a Oerlikon, proseguirà verso Winterthur (e una volta all’ora verso Sciaffusa) offrendo così una coincidenza per l’aeroporto. La S14, che finora transitava da Hinwil a Zurigo HB, proseguirà fino a Knonaueramt. Varieranno infine anche gli orari delle S-Bahn di Zurigo e le connessioni potranno essere meglio soddisfatte nelle ore di punta. Questo porterà, in determinate tratte, a tempi di percorrenza leggermente più lunghi.

Contribuire a progetto-orario.ch

L’Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha aperto oggi la consultazione dell’orario del 2016. Fino al 14 giugno 2015 le persone interessate hanno la possibilità di segnalare alle autorità cantonali competenti eventuali discrepanze del progetto orario. Il progetto d’orario dei treni, funivie, barche e autobus, valido dal 13 dicembre 2015, si trova su Internet all'indirizzo www.progetto-orario.ch . Le FFS informano i propri viaggiatori tramite www.ffs.ch/progetto-orarioIl link si apre in una nuova finestra. così come attraverso prospetti e schermi informativi. Anche i collaboratori nel treno e allo sportello sono a disposizione per rispondere ad eventuali domande.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna