Pubblicazione dei piani per il rinnovo del nodo di Bellinzona–San Paolo: Più collegamenti con l’apertura delle Gallerie di base.

Sono pubblicati oggi all’albo dei comuni di Bellinzona e Arbedo-Castione i piani del progetto «Potenziamento della capacità del nodo di San Paolo». Esso contempla sia opere di tecnica ferroviaria che di genio civile. Il rinnovo e l’ampliamento dell’infrastruttura ferroviaria in questo comparto permetterà di assorbire la crescita di treni con la messa in esercizio delle Galleria di base del San Gottardo nel 2016 e del Ceneri.

Nel dicembre del 2016 l’apertura della Galleria di base del San Gottardo ridurrà i tempi di percorrenza dei treni Viaggiatori tra il Ticino e il nord delle Alpi, concretizzando nel contempo l’obiettivo di trasferimento delle merci dalla strada alla ferrovia. A tappe, e fino all’apertura della galleria di base del Monte Ceneri, entreranno in esercizio i nuovi convogli viaggiatori e saranno intensificati i collegamenti ferroviari nel traffico internazionale, nazionale e regionale. In questo contesto il potenziamento e l’ammodernamento della tratta Bellinzona–Giubiasco svolge un ruolo decisivo.

Potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria e opere di genio civile

Il progetto in questione prevede il potenziamento dello scalo merci di San Paolo – posto a nord di Bellinzona – con la realizzazione di due nuovi binari di sorpasso per il traffico merci in direzione nord e sud. La posa dei nuovi binari richiede inoltre l’esecuzione di importanti opere di genio civile, quali il prolungamento di due sottopassi e la costruzione di muri di contenimento del rilevato ferroviario. L’impianto per la corrente di trazione sarà in larga parte rinnovato e l’impianto per la circolazione dei treni dotato di un maggior grado di automazione. Nel progetto sono inoltre inclusi interventi di manutenzione dell’infrastruttura.

L’incarto può essere consultato dal 12 giugno 2015 al 13 luglio 2015, secondo gli orari normali di ufficio, presso i Comuni di Bellinzona e Arbedo-Castione.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna