Nuova uniforme: Chiara riconoscibilità in viaggio.

Le FFS introducono una nuova uniforme per il personale dei treni e di vendita. Il design è stato definito, da agosto a ottobre si terranno le prove sartoriali e a fine anno verrà lanciato il bando per la produzione. Il personale dei treni indosserà la nuova uniforme dal cambiamento d’orario del dicembre 2016, mentre il personale di vendita da marzo dell’anno successivo.

Il colletto rosso e il tessuto non più blu, ma color antracite sono le modifiche più evidenti nella nuova uniforme per il personale dei treni e di vendita. Le FFS hanno optato per la proposta di design di Elisabetta Birmelin (Birmelin Design Studio, Oberschleißheim/D). Lo studio di design ha convinto le FFS non solo con una proposta esteticamente eccellente, in sintonia con i valori del Gruppo e dalla grande praticità, ma anche con la sua vasta esperienza nel settore.

La nuova uniforme andrà a sostituire quella introdotta per Euro 2008. Il processo di sviluppo è stato affiancato da un rappresentante del personale dei treni e un rappresentante del personale di vendita, che hanno fatto valere le esigenze delle rispettive categorie professionali. Per le FFS è fondamentale che le nuove uniformi garantiscano una buona riconoscibilità agli occhi della clientela, un elevato comfort per le collaboratrici e i collaboratori che le indossano e una produzione sostenibile. Devono inoltre rappresentare i valori delle FFS ed essere in linea con la presenza del marchio.

Dalla fine di quest’estate si passerà alla pratica con l’inizio delle prime prove sartoriali: tra agosto e ottobre la nuova uniforme verrà testata da circa quaranta persone, suddivise a metà tra collaboratori del personale dei treni e collaboratori del personale di vendita, nonché uomini e donne. A fine anno le FFS lanceranno il bando di concorso per la produzione conformemente alla legislazione federale sugli acquisti pubblici (LAPub / OAPub). Dal momento che le FFS attribuiscono grande importanza alla sostenibilità, sono già stati scelti e in parte sviluppati appositamente dei tessuti particolari; per i parka, ad esempio, verrà utilizzato il PET riciclato. Una volta prese le misure tra i collaboratori, inizieranno la produzione e la consegna delle uniformi, che verranno indossate a partire dall’inaugurazione della galleria di base del San Gottardo. In particolare, il personale dei treni porterà la nuova uniforme dal cambiamento d’orario del dicembre 2016, mentre il personale di vendita da marzo dell’anno successivo.

Le FFS attribuiscono grande importanza alla sostenibilità

Le FFS tengono conto della sostenibilità economica, ecologica e sociale nei loro acquisti. Già oggi, tra i criteri di aggiudicazione, esaminano diversi aspetti legati alla sostenibilità e in futuro puntano a renderli sempre più vincolanti. Per questo motivo, ad esempio, nella scelta dei tessuti privilegiano possibilmente i materiali grezzi (cotone biologico, lana di tosa, PET riciclato).

Dal 2007 le FFS sono membro della Business Social Compliance Initiative (BSCI). Alla messa a concorso della produzione secondo la legislazione federale sugli acquisti pubblici (LAPub / OAPub) saranno ammessi soltanto i concorrenti con produzione certificata BSCI / SA8000 / FWF / FLOCERT. I fornitori delle FFS si impegnano per contratto a rispettare le disposizioni vigenti in materia di protezione del lavoro, le condizioni di lavoro prescritte e la parità di trattamento salariale.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna