Buono da 10 franchi: Un ringraziamento speciale a tutti i titolari di un metà prezzo in Svizzera.

Anche quest’anno tutti i titolari di metà-prezzo ricevono un buono del valore di 10 franchi, secondo una decisione presa di comune accordo tra il settore dei trasporti pubblici e il sorvegliante dei prezzi. I buoni possono essere utilizzati online o allo sportello entro la fine del 2016.

Lo scorso luglio il settore dei trasporti pubblici ha stipulato un accordo supplementare con il sorvegliante dei prezzi. Anche quest’anno, come nel 2015, hanno deciso di consegnare un buono del valore di 10 franchi a tutti i titolari di un abbonamento metà-prezzo. Lo scorso anno è stata utilizzata solo una parte della riduzione complessiva concordata di quasi 30 milioni di franchi. Quest’anno quindi i buoni vengono spediti già in questi giorni – e non durante l’estate, come nel 2015. Grazie a questa misura concordata con il sorvegliante dei prezzi il numero di buoni effettivamente utilizzati potrebbe essere nettamente maggiore. I buoni del valore di 10 franchi sono validi sino a fine 2016 e possono essere utilizzati sia allo sportello che online.

L’accordo stipulato tra il settore dei trasporti pubblici e il sorvegliante dei prezzi si basa sugli aumenti tariffari intervenuti nel 2014, che hanno comportato ricavi aggiuntivi nel traffico a lunga percorrenza. Come concordato, queste entrate supplementari tornano a vantaggio dei clienti dei trasporti pubblici sotto forma di sconti e interessanti offerte che, oltre al buono da 10 franchi, includono anche gli allettanti biglietti risparmio. Un’offerta che, nei giorni di punta, viene sfruttata da circa 9000 clienti. Il lancio di queste offerte contribuisce a un elevato grado di sfruttamento di treni e autobus e permette ai trasporti pubblici di acquisire nuovi clienti.

Ulteriori contenuti