Consiglio d’amministrazione FFS: Monika Ribar candidata come nuova presidente delle FFS.

In occasione dell'assemblea generale, che si terrà il 15 giugno 2016, il Consiglio d'amministrazione delle FFS propone Monika Ribar come nuova presidente del Consiglio di amministrazione. Il Consiglio federale ha approvato oggi questa candidatura. Monika Ribar, attuale vicepresidente del Consiglio d'amministrazione, succederà a Ulrich Gygi, che si dimetterà dalla carica di presidente del Consiglio d'amministrazione, per raggiunti limiti d'età.

Il Consiglio federale ha approvato la proposta del Consiglio d'amministrazione FFS, in base alla quale l'attuale vicepresidente Monika Ribar assumerà la successione di Ulrich Gygi, alla carica di presidente del Consiglio d'amministrazione delle FFS. La nomina ufficiale avverrà il 15 giugno 2016, in occasione dell'assemblea generale delle FFS; in base alla legge sulle FFS, questo organismo è infatti competente per la nomina del presidente delle FFS e degli altri membri del Consiglio d'Amministrazione. La presidenza del Consiglio d'amministrazione FFS assorbe il 60 percento del tempo di lavoro.

Dal mese di maggio 2014, Monika Ribar è vicepresidente del Consiglio d'amministrazione FFS. Dal 2006 al 2013 è stata CEO presso la Panalpina World Transport; complessivamente per 23 anni ha ricoperto diverse funzioni direttive in seno al gruppo Panalpina, tra le altre, come Chief Financial Officer. Monika Ribar fa anche parte dei Consigli d'amministrazione di Lufthansa AG, del fornitore edile SIKA AG, del fornitore energetico Rexel SA e dell'azienda di servizi Chain IQ AG.

Il Dr. Ulrich Gygi, dall'inizio del 2009 presidente delle FFS, si ritirerà dall'attività in occasione dell'assemblea generale ordinaria. In precedenza è stato direttore dell'Amministrazione federale delle finanze, dal 1989 al 2000, e, dal 2000 al 2009, direttore del gruppo la Posta svizzera. Le FFS ringraziano già sin d’ora il presidente uscente per la sua pluriennale attività, costellata di successi.

Ulteriori contenuti