Esercitazione di salvataggio nella galleria di base del San Gottardo: Corretta evacuazione di un treno con 401 persone durante l’esercitazione.

Oggi, insieme alla AlpTransit San Gottardo SA (ATG) e ai servizi d’intervento del Cantone di Uri, le FFS hanno eseguito un’esercitazione di salvataggio su vasta scala, durante la quale un treno con 401 persone a bordo è stato correttamente evacuato dalla galleria di base del San Gottardo.

Ecco il contenuto dell’esercitazione: mentre viaggia verso sud, un InterCity ad assetto variabile (ICN) con circa 401 passeggeri a bordo si ferma a causa di una perturbazione tra la stazione multifunzionale di Faido e il portale sud. Per motivi tecnici, il treno di spegnimento e salvataggio mobilitato non riesce a rimorchiare l’ICN. I passeggeri, pertanto, devono rimanere sul loro treno e attendere il treno di evacuazione, che arriva da sud, nella canna opposta. Successivamente, i passeggeri raggiungono il treno di evacuazione attraversando un cunicolo laterale e vengono riportati ad Altdorf in direzione nord.

Lo scenario illustrato si è svolto secondo i piani. L’evacuazione è avvenuta senza intoppi in modo sicuro, ordinato e si è conclusa in un tempo poco superiore a quello previsto di novanta minuti. L’analisi dettagliata dell’esercitazione di salvataggio sarà effettuata nelle prossime settimane.

Insieme all’ATG e ai servizi di salvataggio dei Cantoni Uri, Ticino e Grigioni, le FFS eseguono complessivamente due esercitazioni di stato maggiore e quattro esercitazioni di salvataggio. Lo scopo delle esercitazioni di salvataggio è valutare l’efficacia pratica dei piani di allarme e dei concetti di evacuazione, salvataggio e perturbazione elaborati. Il corretto svolgimento delle esercitazioni è un presupposto necessario affinché le FFS ricevano dall’Ufficio federale dei trasporti l’autorizzazione d’esercizio per la galleria di base del San Gottardo. La quarta e ultima esercitazione di salvataggio avrà luogo il 19 marzo 2016.

In tutta sicurezza attraverso la galleria ferroviaria più lunga al mondo

Ulteriori contenuti