Presentata la domanda di approvazione dei piani per il Gateway Basel Nord.

La Gateway Basel Nord AG ha presentato all’Ufficio federale dei trasporti la domanda e i documenti necessari per la procedura di approvazione dei piani relativa alla prima fase di costruzione del grande terminal di Basilea Nord.

A Basilea Nord è prevista la realizzazione di un grande terminal trimodale che fungerà da centro nevralgico per il traffico intermodale. L’impianto di trasbordo consentirà di collegare in un’unica area di FFS Cargo strada, ferrovia e navigazione sul Reno. «Un’ubicazione unica nel suo genere, ideale per la costruzione di un efficiente impianto di trasbordo per il traffico di importazione ed esportazione», ha sottolineato Andreas Stöckli, CEO di Rhenus Alpina, durante la conferenza stampa tenutasi il 26 maggio 2016 a Basilea. 

Il terminal costituisce l’anello di congiunzione tra il corridoio per il trasporto ferroviario delle merci Reno-Alpi, la rete ferroviaria nazionale e il traffico fluviale sul Reno. In una prima fase, l’impianto sarà costruito per il trasbordo bimodale strada/ferrovia e ferrovia/ferrovia. Successivamente, ne verrà ampliata la capacità e sarà creato un collegamento al Reno con la costruzione di un nuovo bacino portuale. 

L’attuazione procede secondo i piani

Un valore aggiunto per il concetto NFTA

Ampliamento a tappe

Un’ubicazione ottimale lungo l’asse nord-sud

Gateway Basel Nord AG

Contatto:

Più informazioni e fotografie:

Ulteriori contenuti