Vendita di biglietti da parte di terzi: Le FFS si focalizzano sui propri canali di distribu-zione.

La tendenza all’acquisto del biglietto sui canali di distribuzione elettronici au-menta costantemente. In futuro le FFS porranno al centro i propri canali di di-stribuzione e li svilupperanno ulteriormente. Per il 1° gennaio 2018, pertanto, le FFS abbandoneranno la vendita di biglietti da parte di terzi. La collaborazione con gli attuali partner di distribuzione «migrolino», «La Posta» e «Valora» non-ché con i gestori di stazione privati non sarà portata avanti.

Attualmente le FFS collaborano con 52 punti vendita partner: i partner di distribuzione «migrolino», «La Posta» e «Valora» nonché i gestori di stazione privati vendono un assortimento di biglietti ridotto per conto delle FFS. Negli ultimi anni, rispetto al fatturato totale, la quota delle vendite effettuate tramite questo canale è continuamente diminuita, arrivando ad attestarsi nettamente al di sotto dell’1 percento. Per contro, i canali di distribuzione elettronici delle FFSIl link si apre in una nuova finestra. (online e mobile) registrano cifre di vendita in forte aumento: solo lo scorso anno sono stati venduti circa 18 milioni di biglietti, vale a dire il 40 percento in più rispetto all’anno precedente.
I contratti con i gestori di stazione privati scadono a fine 2017. Le FFS ne approfittano per abbandonare la vendita di biglietti da parte di terzi a partire dal 1° gennaio 2018. In questo modo, sarà possibile risparmiare circa 5 milioni di franchi all’anno sui costi di distribuzione.

In futuro le FFS porranno al centro e svilupperanno ulteriormente i propri canali di distribuzione. In quest’ottica, ad esempio, investono nella ristrutturazione dei Centri viaggiatori altamente frequentati. Inoltre, insieme ai loro clienti, sviluppano una nuova versione dell’app Mobile FFS e la trasformano in assistente di viaggio digitale. Anche in Internet (www.ffs.ch) è possibile accedere in qualsiasi momento a informazioni sull’orario e biglietti. Inoltre, in tutte le stazioni i viaggiatori hanno a disposizione 24 ore su 24 i distributori automatici di biglietti, che vengono continuamente modernizzati. Oltre a biglietti per più di 4500 destinazioni, ai distributori automatici sono disponibili anche carte per più corse, carte giornaliere, numerose offerte speciali e una hotline dedicata. In qualsiasi momento è altresì possibile contattare il Rail Service al numero telefonico 0900 300 300 (CHF 1,19/min. da rete fissa CH) per informazioni e prenotazioni. Infine, per ottenere una consulenza è possibile rivolgersi alla stazione servita più vicina.

Ulteriori contenuti