Da quest'estate shuttle a guida autonoma a Zugo.

Le FFS, Mobility Carsharing, Zugerland Verkehrsbetriebe (ZVB), la città e il polo tecnologico di Zugo portano i veicoli a guida autonoma a Zugo. Così, per la prima volta in Svizzera, degli shuttle automatizzati verranno integrati in un sistema di trasporto e mobilità esistente. Il progetto pilota prenderà il via quest’estate con due shuttle che circoleranno tra la stazione e il polo tecnologico di Zugo. I partner coinvolti nel progetto hanno presentato oggi a Zugo il prototipo di questo veicolo.

Al centro di questo progetto pilota vi è un’offerta di mobilità flessibile e orientata alla clientela. In modo graduale saranno testate diverse possibilità d’impiego dei veicoli a guida autonoma: come servizio shuttle integrato nell’attuale rete dei trasporti pubblici, come offerta flessibile su richiesta, come allacciamento alla stazione e come futuro elemento di un’offerta di car sharing in una determinata area della città di Zugo. A partire da quest’estate, per la prima volta in Svizzera due shuttle automatizzati verranno gradualmente integrati in un sistema esistente di trasporto e di mobilità urbano, già intensamente utilizzato. Sotto il profilo della mobilità combinata, il progetto va ben oltre i progetti pilota precedenti. Infatti, durante il progetto la complessità dei percorsi e dell’offerta verrà continuamente aumentata e a tale proposito, i partner potranno combinare i loro specifici know-how. In qualità di integratore di mobilità, le FFS hanno una solida esperienza con il collegamento e l’integrazione di nuove offerte di trasporto nelle proprie app mobili e nella gestione di sistemi complessi. Mobility è uno specialista di tecnologia dei veicoli e offerte di car sharing, sia con stazioni di parcheggio che «free floating». L’azienda ZVB è un’esperta di manutenzione delle flotte e vanta un’ampia esperienza nella gestione dell’esercizio di trasporti pubblici urbani e regionali. Il polo tecnologico di Zugo costituisce una nuova sede per l’industria urbana, che viene collegata alla rete di trasporti pubblici.

In viaggio con veicoli automatizzati

Ulteriori contenuti