Collaborazione strategica tra la SOB e le FFS: Dal 2020 la SOB gestirà due tratte per conto delle FFS.

La Schweizerische Südostbahn (SOB) e le FFS hanno stretto una collaborazione a lungo termine. Alla luce dell’accordo firmato oggi, da dicembre 2020 la SOB gestirà e commercializzerà due linee delle FFS in co-branding. L’esercizio sarà di competenza della SOB ma ricadrà sotto un’unica concessione per il traffico a lunga percorrenza in mano alle FFS.

Come annunciato a febbraio 2017, nell’ambito della procedura di rinnovo della concessione per il traffico a lunga percorrenza le FFS rimangono aperte al dialogo e vagliano possibili scenari di collaborazione. Dopo intense trattative, la SOB e le FFS si sono accordate su una collaborazione strategica: da fine 2020 la SOB gestirà e commercializzerà due linee delle FFS in co-branding SOB-FFS, impiegando materiale rotabile proprio. La SOB sarà indennizzata dalle FFS per queste prestazioni. L’accordo riguarda le seguenti linee:

  1. Zurigo–Zugo–Arth-Goldau– / Basilea–Olten–Lucerna–linea panoramica del San Gottardo–Bellinzona–Locarno/Lugano
  2. Berna–Burgdorf–Langenthal–Olten–Zurigo–Pfäffikon–Ziegelbrücke–Sargans–Coira

Grazie a questa cooperazione a lungo termine tra la SOB e le FFS, i clienti beneficeranno di un potenziamento dell’offerta e del comfort su entrambe le tratte: avranno a disposizione collegamenti diretti attraverso la linea panoramica del San Gottardo senza necessità di cambiare a Erstfeld e un collegamento IR diretto da Berna a Coira. Come promesso dall’azienda, i viaggiatori potranno inoltre usufruire dei nuovi treni a lunga percorrenza della SOB con 1ª classe rinnovata (disposizione posti a sedere con due sedili su un lato e un sedile sull’altro) in tutti i treni InterRegio. Grazie alla stretta collaborazione, le due ferrovie creano sinergie di rilevanza economica nella produzione ferroviaria e migliorano l’occupazione dei treni. La SOB contribuisce inoltre con i propri punti di forza a un impiego flessibile del materiale rotabile e a un’attiva commercializzazione delle tratte.

Eventuali passaggi di personale dall’una all’altra impresa ferroviaria saranno debitamente pianificati e discussi con le parti sociali e i collaboratori. Non saranno tagliati posti di lavoro. La collaborazione entrerà in vigore a dicembre 2020. Fino a quel momento la SOB porterà a termine l’acquisto del materiale rotabile necessario in base alle opzioni esistenti e preparerà nel dettaglio l’esercizio congiunto. La collaborazione siglata comporta vantaggi sia per i clienti che per le due imprese.

La concessione per il traffico a lunga percorrenza.

La concessione per il traffico a lunga percorrenza è nel contempo un diritto e un dovere che la Confederazione conferisce a un’impresa di trasporto per l’esercizio delle linee del traffico a lunga percorrenza ivi contemplate. L’UFT ha rilasciato questa concessione alle FFS per la prima volta il 25 febbraio 2000, con validità retroattiva dal 1° gennaio 1999. A dicembre 2007 è stata rinnovata per dieci anni. La nuova concessione sarà valida dal 10 dicembre 2017.

Contatto:

Servizio stampa FFS, tel. 051 220 45 45, stampa@ffs.chIl link si apre in una nuova finestra.
Servizio stampa SOB, tel. 058 580 74 10, medienstelle@sob.chIl link si apre in una nuova finestra.

Ulteriori contenuti

Contatti.

FFS SA

Comunicazione
Hilfikerstrasse 1
Casella postale 65
3000 Berna