SIF: Sviluppo futuro dell'infrastruttura ferroviaria.

Maggiori collegamenti e posti a sedere con la stessa puntualità.

SIF è un pacchetto della Confederazione per il potenziamento ferroviario, del valore di 5,4 miliardi di franchi svizzeri. Il pacchetto comprende oltre 100 progetti infrastrutturali. Questi hanno contribuito a realizzare le condizioni per l’impiego dei treni a due piani più spaziosi e lunghi 400 metri sull’asse ovest-est e  a fornire alla ferrovia trasversale alpina (NFTA) le capacità necessarie sulle linee di accesso. In questo modo SIF garantisce su tutto il territorio svizzero collegamenti più frequenti, più posti a sedere e un’elevata puntualità, oltre a mettere nuovi spazi a disposizione del traffico merci ecologico su rotaia. L’obiettivo è l’attuazione graduale dei miglioramenti infrastrutturali tra il 2014 e il 2025 circa. I principali progetti consistono nell’ampliamento del nodo ferroviario di Losanna, nella separazione dei flussi di traffici a Liestal e nel potenziamento a quattro binari Olten–Aarau (galleria dell'Eppenberg).

Ulteriori contenuti

Qui segue uno spazio pubblicitario, può includere contenuto esterno non accessibile.

Pubblicità

Qui segue uno spazio pubblicitario, può includere contenuto esterno non accessibile.

Pubblicità