RAS@home per l’accesso remoto alla rete FFS con dispositivi privati.

Con il Remote Access Service «RAS@home» le FFS offrono alle collaboratrici e ai collaboratori nonché ai terzi autorizzati la possibilità di accedere alla rete aziendale delle FFS con dispositivi Windows e Mac privati, non gestiti da FFS Informatica.In tal modo, oltre all’Intranet FFS è possibile utilizzare sia le applicazioni disponibili tramite Citrix (applicazioni di Office e aziendali) che le memorie, come filer, eSpace e DMS.

Nota per gli utenti con notebook FFS. 

Sul notebook FFS non è più necessario installare RAS: l’accesso alla rete aziendale è presente di default e viene eseguito automaticamente non appena è disponibile una connessione Internet.

Quali sono i requisiti necessari per accedere?

I requisiti per i collaboratori interni ed esterni sono gli stessi. Tuttavia, i collaboratori esterni devono avviare l’ordine del servizio mediante la propria persona di contatto interna delle FFS.

Requisiti per l’utilizzo:

  • Numero U/UE
  • Account di base Citrix
  • Autorizzazione RAS@home (corrisponde alla precedente autorizzazione RAS; per gli utenti RAS esistenti non è necessaria alcuna nuova ordinazione)
  • Telefono cellulare (preferibilmente uno smartphone)

Il numero U/UE, l’account di base Citrix e l’autorizzazione RAS@home possono essere ordinati tramite il portale ordinazioni ICT (vedere istruzioni).

Requisiti di sistema:

  • Windows Windows 7 o superiori oppure Mac OS X 10.9 (Mavericks) o superiori
  • Browser Internet Explorer o Safari
  • Citrix Receiver
  • Connessione a Internet

Come viene effettuato l’accesso alla rete aziendale delle FFS?

L’accesso assicurato alla rete delle FFS viene effettuato con un’autorizzazione a due fattori.Oltre al nome utente FFS (numero U/UE) e alla password FFS si deve immettere un codice aggiuntivo al momento del login.

Da febbraio 2017 non vengono più utilizzate matrixcard per la ricezione del codice, il quale viene acquisito tramite l’app dello smartphone o SMS.

Le collaboratrici e i collaboratori delle FFS utilizzano l’app sul proprio smartphone delle FFS.I terzi autorizzati possono decidere se ricevere il codice mediante app o SMS. Anche in questo caso, FFS Informatica consiglia di utilizzare l’app se si ha a disposizione uno smartphone.

Nei rispettivi app store sono disponibili diverse app di autorizzazione gratuite – FFS Informatica consiglia «Google Authenticator» » per iOS e Android e «Authenticator» per Windows Phone di Microsoft.

Le applicazioni Junos Pulse/Pulse Secure, fino ad ora necessarie, o il Session Manager non sono più richiesti e possono essere disinstallati.

Nota su RAS@home con matrixcard

L’autorizzazione fornita fino ad ora tramite matrixcard è disponibile solo durante una fase di transizione. Entro e non oltre il 31.04.2017 il login funzionerà solamente mediante l’app su smartphone o tramite la ricezione di un SMS.

 

Ulteriori contenuti

Maggiori informazioni.

Contatti.

Service Desk FFS

ICT Service Desk
Poststrasse 6
3072 Ostermundigen