Manutenzione delle scarpate.

Per garantire un esercizio ferroviario scorrevole e soddisfare i requisiti di sicurezza, le FFS intervengono almeno una volta all’anno sulle scarpate che costeggiano le linee ferroviarie.

Nel quadro del piano d’azione sulla biodiversità stilato dalla Confederazione, le FFS organizzano una manutenzione mirata delle riserve naturali. Lavorano inoltre affinché in futuro il 20% delle scarpate sia mantenuto allo stato naturale, preservando e promuovendo il loro potenziale sul piano ecologico. In queste superfici si ricorrerà allo sfalcio anziché alla pacciamatura, raccogliendo il materiale sfalciato per evitare che il terreno povero venga arricchito da nutrienti e promuovendo l’integrazione degli habitat. L’accesso a queste aree e la rimozione del materiale sfalciato rappresenteranno una sfida impegnativa.

Tutte le date dei lavori di sfalcio notturno e le relative linee sono disponibili nel seguente elenco.

Ulteriori contenuti